Telefono: (+39) 0565.853278 - Settore Formazione: (+39) 0565.471278
  • TerreLogiche a EGU (European Geosciences Union) di Vienna con CNR ISTI e CNR IGG

    Monitoraggio non invasivo delle discariche contro la dispersione del biogas

    monitoraggio discaricheTerreLogiche insieme a CNR-IGG e CNR-ISTI ha presentato all'European Geosciences Union di Vienna un lavoro sui monitoraggi non invasivi delle discariche. Il lavoro riassume i risultati di 12 anni di monitoraggi eseguiti con cadenza regolare su una discarica per rifiuti solidi urbani italiana.
    Lo scopo primario delle indagini è quello di quantificare e mappare la dispersione di biogas rilasciato in atmosfera attraverso la copertura della discarica. Questo tipo di emissioni si verifica anche in presenza di efficaci sistemi di captazione del biogas prodotto dalla fermentazione dei rifiuti e, a scala globale, costituisce circa il 20% del metano di origine antropica rilasciato in atmosfera. È dunque evidente la necessità di monitorare con attenzione i fenomeni di rilascio del biogas emesso dalle discariche.

  • Corsi TerreLogiche: Crediti Formativi per gli Architetti

    Una bella notizia per tutti gli Architetti, dal 2016 molti dei nostri corsi erogano crediti formativi professionali.TerreLogiche CreditiArch bis

    Scopri nel nostro calendario formazione quali corsi sono accreditati!

  • Diventa esperto in Bonifiche dei Siti inquinati attraverso il Master Universitario di II livello in "Bonifiche dei Siti Inquinati".

    fig master.IIFormare personale altamente qualificato nella gestione dei siti inquinati è uno degli obiettivi principali del Master di II livello in "Bonifiche dei Siti Inquinati" attivato per la prima volta dal Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa in collaborazione con TerreLogiche. La figura professionale che uscirà da questo corso è quella di “esperto in bonifiche ambientali” che sarà in grado di affrontare, attraverso l’acquisizione di competenze scientifiche, tecnologiche e modellistiche nonché di competenze normative, tutti gli interventi necessari al ripristino di zone inquinate partendo dal piano di caratterizzazione, all'analisi di rischio fino alla progettazione della bonifica secondo le tecnologie più avanzate.

  • "L'immagine ritrovata. Il Catasto Teresiano e Crenna (1718-1760)".

    TerreLogiche ha collaborato con l’associazione “Vivere Crenna”, il Comune di Gallarate e la Società Gallaratese per gli Studi Patri alla realizzazione della mostra e del libro omonimo "L’immagine ritrovata. Il Catasto Teresiano e Crenna (1718-1760)". Grazie agli studi portati avanti da Giorgio Della Valle, il libro e la mostra raccontano la Crenna del Settecento tramite l'utilizzo di tavole e documenti contenuti nel Catasto Teresiano, un modello per tutti i successivi catasti. TerreLogiche ha curato l’informatizzazione e tematizzazione della cartografia storica.
    Inaugurazione mostra: 9 ottobre 2015
    Presentazione libro: 11 e 15 ottobre all’interno della rassegna 2015 del libro di Gallarate "Duemilalibri".
    Programma

    banner crenna

  • Il nuovo corso di TerreLogiche “GIS per Epidemiologia e Sanità pubblica”- ROMA 13-14-15 luglio 2015.

    gis per epidemiologia sanita pubblicaNuovo corso di TerreLogiche “GIS per Epidemiologia e Sanità pubblica” a ROMA il 13-14-15 luglio 2015.
    Negli ultimi anni si è assistito al crescente utilizzo dei Sistemi Informativi Geografici nel campo della salute pubblica e delle scienze veterinarie, in particolare nel settore epidemiologico.
    L’epidemiologia trae infatti grandi vantaggi dall’informazione geografica e la tecnologia GIS riesce a coniugare questi due ambiti definendo in che modo e in quale misura i fattori ambientali e le caratteristiche socio-economiche proprie di ogni contesto antropologico interagiscono fra loro e concorrono allo sviluppo delle patologie.

  • TerreLogiche sponsor ufficiale di "Opening the Past 2015 - Game over"

    TerreLogiche è sponsor ufficiale di "Opening the Past 2015 - Game over", la conferenza organizzata da Laboratorio Mappa che si terrà il 26 e 27 giugno 2015 presso l'Università di Pisa. Sarà l'occasione per discutere sul futuro dell'archeologia e sulla possibilità di trovare nuovi strumenti e idee che la rendano sostenibile sia in termini culturali che economici.

    Ecco il programma dettagliato: http://www.mappaproject.org/?page_id=3120

    E' possibile iscriversi a questo indirizzo: http://www.mappaproject.org/?page_id=3160

    OpeningPast

     

     

     

     

     

     

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.