Telefono: (+39) 0565.853278

Progetto SLUDGE 4.0 Pubblicata la norma UNI 11853:2022: i fanghi biologici da prodotto di scarto a nuova risorsa produttiva

 

Norma UNI progetto SLUDGE 4.0

A conclusione del progetto SLUDGE 4.0 “Economia circolare per il trattamento e la trasformazione dei fanghi biologici in biofertilizzanti”, a cui TerreLogiche ha contribuito per l’implementazione dei principi innovativi del modello Industria 4.0, è stata pubblicata un’importante norma UNI.

La UNI 11853:2022, elaborata dalla CT 283 “Energia da rifiuti”, descrive i principi e i requisiti per la classificazione del biocarbone quale prodotto di processo ottenuto dal trattamento di carbonizzazione idrotermale dei residui degli impianti di depurazione delle acque reflue urbane o di fanghi industriali a matrice organica. L’impiego del biocarbone (denominato anche hydrochar) rende infatti possibile il riutilizzo dei fanghi altrimenti scartati in un’ottica di sostenibilità e circolarizzazione della filiera dei trattamenti depurativi.

Un importante traguardo frutto dell’intenso lavoro svolto nell’ambito di SLUDGE 4.0, l’ambizioso progetto finanziato da Regione Toscana nel quadro del Programma Operativo regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (POR-FESR) 2014-2020, che si proponeva di sviluppare su scala regionale un modello virtuoso e innovativo per il comparto di depurazione delle acque reflue urbane, in grado di trasformare il fango da rifiuto a prodotto in grado di generare valore economico e sociale in un’ottica di economia circolare.

La norma, fissando i requisiti del biocarbone da HTC ai fini del suo impiego come alternativa sostenibile al carbone fossile, automaticamente implica il soddisfacimento di uno degli attribuiti richiesti per l’End of Waste dei processi di recupero di rifiuti a matrice organica.

TerreLogiche ha contributo a SLUDGE 4.0 sviluppando una piattaforma informatica di supporto decisionale che, in base alle condizioni al contorno derivanti dal sistema di monitoraggio, ha permesso di stabilire la configurazione di sistema (economica, ambientale, sociale) più vantaggiosa e individuare quali soluzioni e modalità operative avrebbero garantito l’ottimizzazione della gestione di rifiuti e del conferimento agli impianti HTC.

Il progetto SLUDGE 4.0 è stato realizzato grazie ai seguenti partner: Università di Firenze, Università di Siena, Acque Industriali, Acea, Ergo, INGELIA ITALIA, INSTM, NEXT Genomics, P.H., TerreLogiche.

Per maggiori informazioni sul progetto SLUDGE 4.0 https://www.sludge4puntozero.it/

 

Richiesta informazioni

*AUTORIZZAZIONE PRIVACY PER ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER DI TERRELOGICHE.COM

Preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016 del Codice privacy, acconsento a rimanere aggiornato su servizi e iniziative promozionali per quanto attiene al trattamento dei dati personali per le finalità promozionali e/o di marketing mediante modalità di contatto di tipo automatizzato (e-mail), con avvertenza che in qualsiasi momento potrò ritirare il consenso.
Puoi modificare le tue preferenze in ogni momento cliccando il link "Unsubscribe" presente al fondo di ogni email inviata, oppure contattandoci tramite mail all'indirizzo newsletter@terrelogiche.it. Puoi anche cancellarti portandoti sul form di iscrizione newsletter, inserire il tuo indirizzo e-mail nel form di iscrizione/cancellazione e cliccare sul bottone "Cancellati".Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per ulteriori informazioni visita la pagina https://www.iubenda.com/privacy-policy/95094010. Spuntando  la casella corrispondente, autorizzi  la società TerreLogiche Srl al trattamento dei tuoi dati secondo i termini sopra indicati.

  • Follow Us